A scuola da chi insegna venti e più modi diversi di parlare

Dic 14 • Scelti per voi • 1421 Views • Nessun commento su A scuola da chi insegna venti e più modi diversi di parlare

Da Abbey School, il melting pot è linguistico. Perché non esiste solo l’inglese

 

Da Abbey School, il melting pot è linguistico. Perché non esiste solo l’inglese. Entrare nella palazzina di Abbey School, significa aprirsi un mondo di opportunità. Lo si capisce subito, dall’energia che trasmette chi s’incontra lungo la scala a chiocciola, nella sala accoglienza, nelle aule: qui le lingue straniere sono una questione seria da più di vent’anni. Ognuno ha il suo spazio, il suo docente, il suo metodo. Tutti hanno la possibilità di imparare una delle ventuno lingue (ma loro parlano di “venti-più”, perché ogni anno se ne aggiungono di nuove) che s’insegnano nella nuova sede di Corso Tassoni – inaugurata nel 2015 – e in quella di via Madama Cristina, che festeggerà tra pochi mesi dieci anni di attività. Al piano più alto, si trova l’ufficio della direttrice, Sylvie Nicotera, fondatrice della scuola di lingue a Torino: “Da noi, non s’insegnano solo quelle europee. Ogni anno, cerchiamo di espanderci, di capire in che direzione va il mondo e aggiungiamo opportunità: coreano, hindi, arabo, ebraico, turco, greco”. Da Abbey, tutti gli insegnanti sono madrelingua, una scelta ben precisa: “È importante che chi insegna l’esatta pronuncia di una parola o un tempo verbale corretto, trasmetta anche usi, costumi e cultura della propria nazione di provenienza. È importante sia perché arricchisce, sia per l’empatia che si riesce poi a instaurare con i propri interlocutori. Per questo non selezioniamo, ad esempio, professori italiani per il francese o tedeschi per l’inglese”. Al centro di formazione linguistica si trovano programmi didattici molto articolati e certificati secondo il sistema di qualità Uni En Iso 9001:2008. “Organizziamo corsi per adulti, per bambini e corsi di lingua per le aziende. I nostri corsi – spiegano da Abbey – sono collettivi e individuali con docenti madrelingua, professionali e con molta esperienza nell’insegnamento”. Si possono imparare le lingue più diffuse, come inglese, francese, spagnolo, tedesco, cinese, russo e quelle “particolari” o di paesi emergenti, come portoghese, giapponese, arabo, olandese, svedese, romeno, polacco, serbo, croato, hindi, ebraico e anche l’italiano per gli stranieri. I risultati sono garantiti da un metodo didattico efficiente e da un sistema organizzativo consolidato. Vent’anni significa lunga esperienza e la scuola si pone obiettivi sempre più ambiziosi, facendoli raggiungere anche da chi vi studia: si organizzano corsi per la preparazione agli esami internazionali più importanti di Cambridge (KET, PET, First, Advanced,Proficiency) e per il Business English Certificate, oltre che per il Legal English e Financial English, nonché per TOEFL e GMAT (unico centro nel Piemonte), IELTS, DELF e DALF per la lingua Francese, DELE per la lingua spagnola e il Goeth-Zertifikat per la lingua tedesca.. E i bambini? “Imparano giocando. Molti genitori finalmente hanno capito che investire sui più piccoli evita di trovarsi in difficoltà un domani – spiega la direttrice -: da noi i bambini, a partire dai 3 anni, vengono suddivisi in base all’età precisa, cosicché la classe sia omogenea rispettando le diverse fasi di apprendimento”. A sette anni, possono già prepararsi al primo esame d’inglese della Cambridge. Si inizia fin da piccoli a giocare con le lingue straniere, per poi farle diventare pane quotidiano e utile strumento per il mondo del lavoro. Per le aziende, ci sono metodi specifici di insegnamento e i docenti si recano “a domicilio”, direttamente nella sede della società. Abbey School crea un programma didattico su misura, ispirato al settore dell’azienda e al ruolo professionale, in modo da rendere l’apprendimento un efficace strumento di applicazione nella professione.Vengono preparati anche speech in lingua ed è possibile partecipare alle conversazioni a tema, per esercitarsi e non dimenticare termini e modi di dire imparati durante le lezioni. Il risultato è un sorprendente ritorno dell’investimento in termine di sviluppo nella qualità e nell’efficacia operativa delle risorse umane di cui l’azienda dispone. Per la professionalità, la serietà dei programmi offerti, la selezione accurata dei docenti, Abbey School si pone oggi tra le organizzazioni del settore più valide e importanti nell’insegnamento delle lingue. Una realtà viva, dinamica, che pensa in grande, ma poi si preoccupa di realizzare i sogni dei propri clienti.

Torino

Corso Tassoni 24

Tel. +39 011 19211720

Via Madama Cristina 74

Tel. +39 011 0262850

www.abbeyschool.it

« »